L’inetto

Il primo romanzo di Svevo (Una vita) non è che sia proprio scorrevolissimo. Degli stessi anni, l’italiano di Pirandello mi suona molto meno ingessato e vecchio.
una vitaPerò è incredibile come le dinamiche sociali degli uffici, delle riunioni, dei capi e dei dipendenti, le sensazioni e le indecisione degli inetti, la figura stessa dell’inetto[[1. che a una promozione preferirebbe avere più tempo per leggere i suoi libri anche al lavoro, ma non ha il coraggio di dirlo al superiore]], tutte queste cose insomma, siano cambiate così poco a un secolo di distanza. E lo dico per esperienza diretta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

*